Archivio News

Attualità

Qui potrete scoprire le novità nei campi della ricerca e della medicina, il programma delle manifestazioni ed eventi benefici o leggere le cronache degli eventi passati.

Rendite AI più alte per i lavoratori a tempo parziale

Dal 1° gennaio entra in vigore un nuovo regolamento per le persone che percepiscono una rendita di invalidità e lavorano a tempo parziale. Il Consiglio federale risponde così alla sentenza della Corte europea per i diritti dell’uomo, che aveva giudicato discriminante il «metodo misto» applicato finora. La nuova modalità di calcolo migliora la conciliabilità di famiglia e lavoro.

Nuovo medicamento: Ocrevus® (Ocrelizumab)

Ocrevus® viene utilizzato per il trattamento sia della SM recidivante-remittente attiva che per il decorso primariamente progressivo. L’obiettivo del trattamento è una riduzione dell’attività clinica della malattia e dell’avanzamento del grado d’invalidità.

L’esistenza autodeterminata sempre più sotto pressione

Le persone con disabilità corrono un rischio nettamente maggiore di vivere in povertà rispetto alle persone senza handicap. Più spesso delle altre non hanno un lavoro, sovente vengono discriminate, e le prestazioni dell’AI e delle altre assicurazioni sociali sono sempre più sotto pressione. Tutti questi fattori rendono ancora più complicato per numerosi disabili condurre un’esistenza autodeterminata. Il 3 dicembre, Giornata internazionale delle persone disabili, molti diretti interessati e organizzazioni attireranno l’attenzione dell’opinione pubblica su questo problema.

×