Articoli specialistici

Articoli specialistici

Scoprite novità interessanti dal mondo specialistico della SM.

La Società SM pubblica regolarmente articoli specialistici sulla sclerosi multipla e su temi, che possono essere interessanti per le persone con SM. Gli articoli sono scritti da personale specializzato e riferiscono su temi attuali della ricerca o generali, che riguardano le persone con SM.

Sclerosi multipla: un destino ineluttabile?

La SM è la malattia neurologica più frequente nella fascia d’età dai 20 ai 40 anni. Trattandosi di una patologia cronica, le persone che hanno appena ricevuto la diagnosi di SM sono assalite da numerosi interrogativi. E soprattutto i giovani, che di per sé devono già confrontarsi con molteplici cambiamenti e sfide, possono pensare che alcune situazioni siano insormontabili.

Alcune ricerche analizzano i meccanismi alla base della malattia

La Società svizzera sclerosi multipla sostiene con sovvenzioni importanti progetti di ricerca nell’ambito della SM. Tra questi rientra uno studio concernente l’interazione tra flora intestinale e sistema immunitario. Tuttavia, non tutti i progetti supportati riguardano esclusivamente la SM. Alcuni ricercatori si concentrano anche su malattie che presentano dei punti in comune con questa patologia.

[Translate to Italienisch:]

Per una migliore comprensione della diversa efficacia delle terapie contro la SM

La Società svizzera sclerosi multipla sostiene con sovvenzioni importanti progetti di ricerca nell’ambito della SM. Alcuni di essi riguardano aspetti specifici relativi all’efficacia di terapie già autorizzate. Tali studi potrebbero anche contribuire a migliorare l’efficacia dei trattamenti o favorire la scelta ottimale di una terapia individuale per determinati gruppi di pazienti.

I ricercatori stanno studiando come poter personalizzare ancora meglio le terapie

La Società svizzera sclerosi multipla sostiene con sovvenzioni importanti diversi progetti di ricerca nell’ambito della SM. Tali progetti mirano a individuare possibilità per adeguare ancora meglio la terapia alle caratteristiche specifiche della malattia. Inoltre, vengono scoperte strutture sempre nuove che potrebbero fungere da punto di partenza per nuove terapie.

Terapia mirata sulle cellule immunitarie infettate dal virus di Epstein-Barr nella SM progressiva

Forse avrete sentito delle notizie promettenti riguardo a un nuovo possibile approccio terapeutico per la SM progressiva che al momento circolano su diversi media. Tale approccio terapeutico si fonda sull’ipotesi che la distruzione delle cellule immunitarie infettate dal virus di Epstein-Barr (EBV) possa migliorare il decorso della SM. Di seguito potete leggere la posizione del Consiglio medico-scientifico della Società svizzera SM al riguardo.

Migliorare la qualità di vita delle persone con SM

La Società svizzera sclerosi multipla sostiene diversi progetti di ricerca con sovvenzioni importanti. La qualità di vita di molte persone con SM è compromessa da un affaticamento cronico (fatigue). Attraverso un progetto si sta ora cercando di risalire alle cause della fatigue. Un altro progetto ancora analizza l’influenza della combinazione di un allenamento a intervalli ad alta intensità con la gestione dell’energia rispetto a vari fattori, tra cui anche la fatigue.

×