Nuova diagnosi

Nuova diagnosi

La Infoline SM fornisce informazioni, indirizzi e vi mette in contatto con esperti consulenti. Contattateci, siamo qui per voi.
Infoline SM 091 922 61 10

Le reazioni di fronte alla diagnosi di sclerosi multipla possono variare molto: alcuni piombano in un profondo stato di crisi, altri decidono di ignorare completamente la situazione. In ogni caso la diagnosi comporta molti cambiamenti, incertezze, domande e sentimenti difficili da gestire.

All’inizio si devono spesso affrontare lunghe visite mediche ed esami. Essere informati può aiutare a ridurre le paure. In questa fase è quindi importante cercare informazioni, anche attraverso il nostro sito o i nostri consulenti. Bisogna prestare attenzione a visitare siti attendibili.

La diagnosi di SM è spesso legata a sentimenti come paura, rabbia, senso di impotenza e di colpa o tristezza. Tali sentimenti sono una reazione normale alla diagnosi e sono comuni a molte persone con SM.

Chiedete consigli

Una costante sensazione di impotenza, l’assenza di energia e motivazione, il cambiamento delle abitudini alimentari o i disturbi del sonno possono anche essere sintomo di depressione. In tal caso è importante rivolgersi a uno specialista.

Poiché tutte le persone affette da SM hanno vissuto le incertezze della fase successiva alla diagnosi, è di grande aiuto condividere le proprie esperienze con altri: non sentirsi soli con i propri problemi e dubbi rende la situazione più accettabile.

Le persone che convivono con la malattia già da lungo tempo possono dare suggerimenti importanti sulla vita di tutti i giorni oppure fungere da buoni ascoltatori e interlocutori.

Condividete le vostre esperienze

Il nostro forum online (solamente francese) offre la possibilità di scambiare le proprie esperienze con altre persone affette da SM. La nostra community vi aiuterà a socializzare.

I nostri gruppi regionali o gruppi di autoaiuto possono essere molto importanti per il reciproco scambio e il tempo libero