Dettaglio

«MS State of the Art Symposium 2022»: un congresso specialistico digitale di successo

Il «MS State of the Art Symposium», il più grande congresso specialistico svizzero sulla sclerosi multipla, si è svolto in versione virtuale sabato 29 gennaio.

Dopo il saluto di benvenuto ai numerosi partecipanti da parte del Dr. Christoph Lotter, Condirettore della Società svizzera sclerosi multipla, e del Prof. Dr. med. Hans Jung, ex presidente della Società Svizzera di Neurologia, il programma della mattinata è iniziato con una relazione sul trapianto di cellule staminali nelle persone con SM.

Risultati del trapianto di cellule staminali

Alle persone con SM che soddisfino determinati requisiti, l’Ospedale universitario di Zurigo offre l’opzione terapeutica del trapianto di cellule staminali prelevate dal loro proprio midollo osseo (trapianto autologo di cellule staminali). Nel corso della relazione, il Dr. med. Ilijas Jelcic e il Prof. Dr. med. Roland Martin hanno illustrato le esperienze acquisite fino a oggi con questo tipo di terapia, indicando al tempo stesso i possibili rischi ed effetti collaterali.

Di quante nuove terapie abbiamo ancora bisogno?

Questo il titolo del contributo del Prof. Dr. med. Andrew Chan dell’Inselspital di Berna, che ha presentato una panoramica di tutti i farmaci attualmente disponibili per il trattamento della SM. Anche nel 2021 si è assistito all’autorizzazione di nuove sostanze, mentre altre sono in fase di sviluppo. Come sottolineato dal Prof. Chan, permane la necessità di nuovi farmaci, perché solo così è possibile definire un trattamento perfettamente su misura per ogni paziente. Inoltre la ricerca continua a scoprire nuovi meccanismi di grande interesse per la SM, sulla base dei quali si potrebbero sviluppare nuovi strumenti di cura.

Dai bambini agli anziani

Pur facendo quasi sempre la sua prima comparsa nei giovani adulti, la SM non risparmia i bambini. La relazione della Dr.ssa Brenda Banwell, professoressa di neurologia e pediatria al Children’s Hospital di Philadelphia (USA), ha dimostrato in modo impressionante l’impatto che la SM ha sullo sviluppo dei bambini colpiti e quindi anche l’estrema importanza di un trattamento precoce ed efficace. La parola è passata poi al Prof. Dr. Thomas Berger dell’Università di medicina di Vienna, che ha spiegato quanto sia essenziale confrontarsi con questioni specifiche della SM anche in relazione alle persone più anziane, visto l’aumento del loro numero e delle loro aspettative di vita. I cambiamenti del sistema immunitario legati all’età possono inoltre far variare le esigenze in termini di efficacia e, in particolare, di tollerabilità nell’ambito di una terapia della SM.

Tre workshop a tema

Il simposio si è concluso nel pomeriggio con tre workshop incentrati su altrettanti argomenti differenti. Nel workshop della Prof. Dr.ssa med. Claudia Witt dell’Ospedale universitario di Zurigo e della Prof. Dr.ssa Ursula Wolf dell’Università di Berna si è parlato di medicina complementare, in particolare del ruolo dell’agopuntura e della medicina del corpo e della mente.

Il contributo della Prof. Dr.ssa Anne-Katrin Pröbstel dell’Ospedale universitario di Basilea e della Dr.ssa Mireia Sospedra dell’Ospedale universitario di Zurigo si è concentrato sull’influsso del microbiota intestinale e dell’alimentazione sulla comparsa o sul decorso della SM.

Nel workshop conclusivo, tenuto contemporaneamente in tedesco e francese, gli esperti hanno presentato cifre e fatti aggiornati nonché le più recenti scoperte in materia di Covid-19 nelle persone con SM. La PD Dr.ssa med. Anke Salmen (Berna) e il Prof. Dr. Tobias Derfuss (Basilea) si sono occupati della versione in tedesco del workshop, mentre il Prof. Dr. Renaud Du Pasquier e il Prof. Dr. Oriol Manuel (entrambi di Losanna) si sono rivolti ai partecipanti di lingua francese.

Ringraziamo i seguenti sponsor per aver sostenuto l’evento «MS State of the Art Symposium»: Rehaklinik Zihlschlacht, ZURZACHCare, heimelig betten, Berner Klinik Montana, casa editrice brainMAG – medEdition (media-partner) e Società Svizzera di Neurologia (partner).

I riassunti delle relazioni e dei workshop saranno pubblicati a breve su questo sito web in un linguaggio comprensibile anche ai non addetti ai lavori. Anche i video delle relazioni specialistiche (in inglese) saranno presto disponibili.

La prossima edizione del «MS State of the Art Symposium» si terrà il 28 gennaio 2023.

×