Dettaglio

Sprachnavigation

Mobile Navigation

Il vaccino anti Covid-19 è efficace contro la SM: presa di posizione

Attualmente diversi articoli di stampa stanno affrontando il tema di un possibile utilizzo di un vaccino di BioNTech e dell'Università di Magonza (DE) per il trattamento della SM.

Il Consiglio scientifico della Società svizzera sclerosi multipla desidera fornire le seguenti informazioni:

  • Il vaccino utilizzato in questo studio, pubblicato su Science l'8 gennaio 2021, non è il vaccino Covid-19 mRNA di Pfizer/BioNTech
  • Lo studio utilizza un vaccino sperimentare ad mRNA in un modello animale di SM in cui il target di trattamento (chiamato antigene) è noto - quindi il vaccino ha un unico e ben definito target di trattamento.
  • Non conosciamo la causa della SM e quindi non c'è un equivalente dell'obiettivo terapeutico contro il quale il modello murino viene vaccinato.
  • Non esiste ancora un parametro che preveda il potenziale successo di questa strategia per il trattamento della SM nell'uomo.
  • Conclusione: Il vaccino mRNA studiato potrebbe essere potenzialmente promettente, ma ci vorranno anni prima che sia abbastanza sicuro da essere testato in una sperimentazione clinica su soggetti umani.

Leggete anche l'articolo con il professore Andrew Chan (in tedesco)

>> Kommt jetzt auch eine Impfung gegen Multiple Sklerose? (tagesanzeiger.ch, 31.01.2021)

×