Dettaglio

Cosa significa per Lei vivere autonomamente?

Ogni anno a maggio la Giornata Mondiale della SM fa luce sulla quotidianità delle persone con SM. L’edizione di quest’anno si svolge all’insegna del motto «Vivere autonomamente».  Cosa intendono con questo termine le persone con SM in Svizzera?

Giornata Mondiale della SM 2016


Ogni anno a maggio la Giornata Mondiale della SM fa luce sulla quotidianità delle persone con SM. L’edizione di quest’anno si svolge all’insegna del motto «Vivere autonomamente».  Cosa intendono con questo termine le persone con SM in Svizzera?
Il 25 maggio 2016 si terrà l’8a edizione della Giornata Mondiale della SM per mezzo della quale si intende sensibilizzare il mondo intero sul destino delle persone con SM attraverso iniziative e manifestazioni varie. Il motto di quest’anno, «Vivere autonomamente», pone l’accento su tematiche di importanza particolarmente rilevante per le persone con SM: l’indipendenza e l’autodeterminazione. Le persone con SM si trovano spesso ad affrontare grandi ostacoli nella vita di tutti i giorni; a causa della sedia a rotelle, ad esempio, sono limitati nei loro movimenti, sono soggetti ad onerosi aggravi finanziari o tendono a stancarsi facilmente. Nonostante tutto ciò le persone con SM e i loro familiari non si augurano nient’altro che una vita «normale». Una vita in cui possano determinarsi autonomamente.

Tuttavia cosa significa concretamente tutto ciò per le persone con SM in Svizzera? Questo è ciò che desideriamo sapere da Lei: è affetto da SM oppure è una persona a Lei vicina ad esserlo e desidera vivere autonomamente? Cosa significa questo per Lei?

Ci piacerebbe raccogliere le Sue storie, idee, commenti e immagini per poi pubblicarne una selezione sul nostro sito in occasione della Giornata Mondiale della SM. Ci invii i suoi contributi via messaggio su Facebook o via e-mail all’indirizzo info@sclerosi-multipla.ch.


×