Dettaglio

800 persone mandano un segnale

Un segnale a favore delle persone con SM: in occasione della Giornata Mondiale della SM di quest’anno e con un tempo splendido a loro favore, 800 persone, insieme alla Società svizzera SM, hanno inviato un segnale a favore delle persone con SM da otto città diverse. 

Mentre sul palco di Zurigo ballerine e ballerini rappresentavano in uno spettacolo ricco di emozioni ed espressività le difficoltà delle persone con SM, a Basilea, Bellinzona, Berna, Coira, Losanna, Sion e Zugo le persone formavano delle lettere che, trasmesse in diretta su sette schermi a Zurigo, andavano a formare il messaggio «SIGNAL!» (segnale). Nonostante la realizzazione dell’intero evento fosse basata su rete mobile, la trasmisisone in diretta dalle varie città a Zurigo e da Zurigo in tutto il mondo attraverso Facebook è avvenuta senza intoppi.

Iniziativa a favore delle persone con SM

L’iniziativa è all’insegna del motto «Trasmettiamo un segnale a favore delle persone con SM». La Società SM sensibilizza l’opinione pubblica sulla trasmissione dei segnali disturbata nelle persone con sclerosi multipla (SM). Nelle persone con SM infatti, il sistema immunitario colpisce erroneamente la guaina protettiva dei nervi, danneggiandola e causando un disturbo nella trasmissione dei segnali inviati dal cervello. Ne conseguono limitazioni e disabilità che riguardano parti del corpo e abilità diverse.