Dettaglio

Sprachnavigation

Mobile Navigation

Eroi del mare

Fin da quando Luana era piccola, i delfini sono stati i suoi animali preferiti. Innumerevoli delfini di peluche adornavano la sua stanza. Quando Luana aveva 10 anni, sono andata alle Maldive con lei e suo fratello Nando. Durante le due settimane di vacanza, abbiamo avuto la fortuna di vedere ogni giorno i delfini in libertà.

Luana era così entusiasta di vedere questi mammiferi marini che la sua aspirazione di carriera era chiara: la biologa marina! E nient’altro. La sua passione per questi animali non è diminuita quando ha deciso di frequentare la scuola specializzata dopo la scuola dell’obbligo, perché voleva diventare in seguito una psicologa/psicoterapeuta.

Ma nel 2010 ha ricevuto la devastante diagnosi di SM. Il fatto che due anni dopo fosse già su una sedia a rotelle è stato uno shock per tutti noi.

Un viaggio a Fuerteventura nel 2014 con Luana è stato molto emozionante per me. Perché? Luana voleva davvero andare al mare per il suo compleanno, in barca, per osservare ancora una volta i delfini nel loro habitat naturale. Ma avevo dei dubbi: come potevo andare in barca con una sedia a rotelle?

Luana mi ha dimostrato che mi sbagliavo. In mare aperto eravamo così vicini ai delfini che accompagnavano la barca e Luana, che si tirava su con tutte le sue forze sulla ringhiera per vederli meglio, li guardava con lacrime di gioia negli occhi.

In questi momenti ha dimenticato tutto il suo dolore.

Da questa esperienza è maturata in lei il desiderio di nuotare almeno una volta nella vita in libertà. Il 27 dicembre 2019 è giunto il momento. A Curaçao, nel centro di terapia dei delfini.

Che giornata per Luana! Finalmente ha nuotato con i delfini. Era così bello vedere mia figlia così radiosa. Questa esperienza le ha dato tanta forza ed energia.

Come sua mamma, spero che Luana abbia un’altra possibilità di nuotare con i delfini, guadagnare forza e rafforzare la sua voglia di vivere.

La tua mamma


Lattmann & Luana: LUI si è fatto da solo e ha diretto una flotta di jet d'affari come manager d'aviazione prima che la SM gli causasse un blocco temporaneo. LEI ha battuto Belinda Bencic sul campo da tennis, ora combatte la SM, che cerca di metterla in ginocchio ogni giorno. Oliver R. Lattmann (55) e Luana Montanaro (28) scrivono da prospettive completamente diverse su una cosa in comune: la loro SM. Come e dove incontrano comprensione e solidarietà nella vita quotidiana? E quali ostacoli e tabù incontrano (ancora) intorno alla SM nel mondo esterno? Lattmann & Luana: #insiemeSiaMopiùforti, con anche il nostro team di autori per la Giornata Mondiale della SM 2021.

×