Dettaglio

Sprachnavigation

Mobile Navigation

La migliore sorella del mondo? Luana!

Quando mia sorella ha ricevuto la diagnosi, ero ancora piccola. Certo, a quell'età non si capiscono molte cose. Perché mia sorella ora era così spesso in ospedale? Perché ha dovuto prendere così tante medicine?

Quando Luana è finita su una sedia a rotelle è stato un vero shock per tutti noi. Amava così tanto lo sport - e improvvisamente non poteva più praticare il suo hobby preferito. È stata una profonda battuta d’arresto. Era sempre molto felice quando era in campo. Che fosse per il tennis o per il calcio, aveva sempre un sorriso sul suo volto. E improvvisamente c’era questa sedia a rotelle che la limitava così tanto.

Man mano che la malattia progrediva, capivo sempre di più cosa stava succedendo. Ho capito perché c’erano così tante pillole nella valigia rossa che portava sempre con sé in vacanza. Ho capito perché mia sorella non era a casa per settimane intere. Ho capito perché era sempre stanca e non voleva giocare con me.

Non l’ho mai biasimata quando non aveva l’energia per giocare. Sapevo cosa stava succedendo.

Ci sosteniamo a vicenda in tutto e possiamo parlare di tutto. Durante i nostri incontri serali in cucina parliamo insieme di qualsiasi cosa ci passi per la testa. Sono molto felice di queste conversazioni, perché difficilmente ci vediamo durante il giorno.

Mia sorella dorme molto e quando non dorme è spesso in terapia (chemio) o nello studio del medico.

Certo, la sclerosi multipla ha cambiato la vita di mia sorella e quella di tutti noi.

Ma non scambierei mia sorella con niente e nessuno.

Ho la migliore sorella che si possa desiderare.

«Sii forte e non mollare mai!»

Tua sorella Vivienne


Lattmann & Luana: LUI si è fatto da solo e ha diretto una flotta di jet d'affari come manager d'aviazione prima che la SM gli causasse un blocco temporaneo. LEI ha battuto Belinda Bencic sul campo da tennis, ora combatte la SM, che cerca di metterla in ginocchio ogni giorno. Oliver R. Lattmann (55) e Luana Montanaro (28) scrivono da prospettive completamente diverse su una cosa in comune: la loro SM. Come e dove incontrano comprensione e solidarietà nella vita quotidiana? E quali ostacoli e tabù incontrano (ancora) intorno alla SM nel mondo esterno? Lattmann & Luana: #insiemeSiaMopiùforti, con anche il nostro team di autori per la Giornata Mondiale della SM 2021.

×