Dettaglio

Sprachnavigation

Mobile Navigation

Allentamento delle misure per il contenimento del coronavirus

Con la diffusione del coronavirus in Svizzera, anche la Società svizzera SM ha dovuto adottare delle misure rigorose, sempre in conformità con le ordinanze Covid-19 emanate dal Consiglio federale e con le direttive del comitato medico consultivo. Ora anche la fase di allentamento delle restrizioni risulta altrettanto impegnativa.

Credit: NIAID-RML, Wikimedia.com, CC BY 2.0

Le persone con SM non dovrebbero essere esposte al rischio di essere contagiate dal virus. Le conoscenze sul virus sono maggiori, la diffusione in Svizzera è contenuta e il Consiglio federale può decidere di allentare le restrizioni. Le ordinanze e le prescrizioni del Consiglio federale, regolarmente aggiornate, influenzano anche le attività che la Società SM e i suoi Gruppi regionali possono offrire sotto forma di manifestazioni e incontri. La Società SM, il suo comitato medico consultivo e l’associazione mondiale di tutte le Società SM si impegnano nel valutare le informazioni in continuo mutamento, concentrandosi sulle conseguenze per le persone con SM e definendo delle raccomandazioni per la Svizzera. Il virus è ancora presente e per le persone appartenenti ai gruppi a rischio sono sempre necessarie delle misure di protezione speciale.

Un continuo miglioramento delle conoscenze

Le conoscenze sviluppate grazie al dialogo tra gli esperti vengono condivise costantemente e influenzano direttamente le possibilità di organizzare manifestazioni ed eventi dei Gruppi regionali, il tutto sempre nel rispetto delle ordinanze del Consiglio federale in materia di piani di protezione e misure di igiene. Pertanto, le manifestazioni e gli eventi dei Gruppi regionali potranno svolgersi solo gradualmente nella portata e nella forma precedenti la comparsa del coronavirus. La sicurezza per i gruppi a rischio ha la priorità assoluta. Tra questi rientrano molte persone con SM e anche i volontari. Il medico curante dovrebbe stabilire precisamente chi appartiene a un gruppo a rischio e dare istruzioni adeguate. Le manifestazioni e gli eventi dei Gruppi regionali devono svolgersi garantendo la massima sicurezza possibile per tutti i partecipanti.

Durante il lockdown, la Società SM è stata in grado di fornire tutti i servizi a eccezione delle manifestazioni e dei soggiorni. Le manifestazioni e gli eventi dei Gruppi regionali dovrebbero ora essere di nuovo permessi con gradualità, nei limiti del possibile e del consentito, e garantendo la massima sicurezza possibile per le persone con SM. Dal momento che la valutazione della situazione da parte del Consiglio federale può cambiare di settimana in settimana, anche la Società SM deve verificare le sue possibilità su base settimanale.

L’obiettivo rimane quello di organizzare nuovamente il maggior numero possibile di manifestazioni e di eventi dei Gruppi regionali, nel rispetto delle ordinanze del Consiglio federale e delle valutazioni di natura medica. Garantire la sicurezza per le persone con SM e i volontari è per tutti noi la cosa più importante.

Fonte foto: NIAID - commons.wikimedia.org
×